LOADING

Cerca

In Evidenza News

L’ARENA 12-Apr.-2019 : Montorio riconquista la B2 Questa volta si iscriverà?

La Logimont Montorio ha centrato il bis.
Per la seconda stagione consecutiva, infatti, ha ottenuto la promozione in B2, questa volta addirittura con un mese di anticipo sulla fine del campionato. Decisiva la vittoria al tie break, la ventunesima in questo torneo, sabato scorso contro Padova, e la contemporanea sconfitta dell’inseguitrice Tomasoni. Ed ora, sabato 27 aprile a Novaglie in occasione dell’ultima partita casalinga, è prevista una grande festa da parte della tifoseria. Sotto il profilo sportivo quella delle ragazze di Emanuel Frassoni è stata una cavalcata fantastica anche perché la rosa era stata rinnovata e ringiovanita, per cui l’obbiettivo iniziale non era certo quello di fare subito il salto di categoria. Ma il gruppo ha saputo bruciare tutte le tappe scrollandosi di dosso, col passare delle giornate, tutte le altre pretendenti alla promozione. «La soddisfazione naturalmente è enorme poiché le ragazze hanno disputato davvero un campionato fantastico», commenta lo storico presidente della Libertas Montorio Giuseppe Bongiovanni.
Subito attivo per verificare se esistono le condizioni per partecipare al campionato di B2. Ricordiamo che lo scorso anno la categoria fu ceduta al Torri di Quartesolo dal momento che non furono reperite adeguate risorse economiche.«Adesso la volontà è di disputare questa categoria anche perché, rispetto allo scorso anno, abbiamo un po’ di tempo in più per valutare il da farsi», spiega Bongiovanni.Precisando che «comunque la decisione va presa subito dopo Pasqua anche perché le atlete devono sapere qualcosa a riguardo. Sicuramente per il 13 maggio, in occasione della nostra tradizionale festa, dovremo avere le idee chiare».
Ma l’aspetto economico non è l’unico a preoccupare il presidente della Libertas: «Non è una novità che il palazzetto di Novaglie presenta diverse problematiche, a cominciare dalle infiltrazioni, per cui anche la sede di gioco è una questione che dovremo risolvere in tempi stretti».
LA ROSA: Martina Turri, Jessica Antolini , Chiara Pellegrini, Elisa Dal Corso, Nikola Lukanova, Anita Favari, Chiara Bello, Caterina Paviani, Martina Azzini, Silvia Fant, Elisa Gobbi, Francesca Todeschini, Francesca Bello, Barbara Bertollo, Cecilia Bertolo. All.: Emanuel Frassoni, Michele Zordan, Marco Zordan. Dirigente Giancarlo Zanoccoli.